In primo piano:
Home / Scopri / Bologna / I fasti di Palazzo Zani

I fasti di Palazzo Zani

grazie alla disponibilità del Dott. Baldassare Giardina di Archemilia, siamo entrati a Palazzo Zani, in via Santo Stefano n. 56, palazzo di norma non visitabile. 

Al pianterreno  la sala con soffitto e camino decorato da Girolamo Mattioli, con statue di Gabriele Fiorini (1594). Al piano nobile è ben conservato l’affresco giovanile di Guido Reni, la Caduta di Fetonte, contornato da prospettive settecentesche di Serafino Barozzi, con Allegorie di Gaetano Gandolfi e pregiati stucchi alle pareti. In altri ambienti, ancora gli affreschi di Girolamo Mattioli.

Quella che vedi è solo una piccola anteprima fotografica: per vedere la galleria completa a cura di Guido Barbi CLICCA QUI >>>   I FASTI DI PALAZZO ZANI

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*